Sono affascinata da tutto ciò che si muove e che “muove”.

Il movimento ha bisogno di un corpo per esercitarsi ed è proprio questo l’oggetto della mia ricerca, che sia corpo danzante, parlante, vibrante o riprodotto in immagini. Nasce da qui il mio innato bisogno di sconfinare tra i diversi linguaggi, dalla danza al teatro, dalla musica al cinema.

Mi muovo anche tra le parole, perchè le parole e le idee muovono intere esistenze, scrivo di estetica della danza ma anche canzoni che sono la mia forma di poesia personale.

Ho creato una mia forma di teatro totale che chiamo teatrodanza-canzone dove l’ibridazione dei linguaggi  è dettata dalla necessità di ampliare lo spettro sensoriale dello spettatore, per questo utilizzo spesso l’immagine e i device elettronici. Nei miei spettacoli mi occupo spesso di tematiche al femminile.

La mia curiosità endemica mi ha spinta a creare un concept culturale unico e innovativo che è Cinematica_immagine in movimento da cui sono scaturite molte progettualità collaterali, tra cui il Corso di Perfezionamento in Nuove Tecnologie della Performance 

Ho fondato l’Associazione Ventottozerosei di cui sono direttrice artistica, dal 2021 Ente di Promozione per un Nuovo Pubblico per la danza del Ministero della Cultura.

EnglishFrenchGermanItalianSpanish